Semifinali Playoff Campionato Promozione 2016/2017 – Gara 2 – Risultato, tabellini, resoconto

Gara 2 Semifinale Playoff
9 Maggio 2017
FINALISSIMA Campionato Promozione 2016/2017
17 Maggio 2017

Salve a tutti,

di seguito siamo a postare risultato, tabellini e resoconto della trasferta di Albinea giocata mercoledì 10.05.17 valevole come Gara 2 delle semifinali Playoff del campionato di Promozione 2016/2017.

Con questa vittoria ci siamo assicurati la qualificazione alla finale di Domenica 21.05.17 che si giochera al Palabigi di Reggio Emilia vs. Polisportiva Bibbianese per la promozione in serie D.

Buona lettura

Go Iwons Albinea vs Radio Bruno Basket Campagnola                     35-43

Go Iwons Albinea: Landini 4, Marcacci 4, Bonacini 3, Canalini, Masoni 11, Scianti 2, Talami, Pellegrini 1, Bonaccini 4, Rosi, Ferretti 4, Marani 2. All. Brevini.
Radio Bruno Basket Campagnola: Manicardi 3, Fregni 2, Pirondini 11, Piuca R. 6, Gelosini 3, Soccetti 2, Piuca F. 8, Sueri n.e., Sacchi 4, Rustichelli 2, Carpi 2. All. Nanetti.
Parziali: 10-14, 13-23, 23-27.
Arbitri: Saglia di Salsomaggiore Terme e Pisconti di Fidenza.
Note: Usciti per cinque falli Talami (G) e Gelosini (C). Fallo tecnico a Brevini (All.G) e Rustichelli (C).
E’ la seconda partita di semifinale e gli ospiti puntano al pass immediato per la finalissima al Palabigi, mentre i padroni di casa sperano di arrivare a gara tre. La posta in palio è altissima e la gara ne risulta negativamente condizionata come ben evidenziato dai punteggi parziali e finale. Prima fase di studio sostanzialmente equilibrata, 10-10 al 7’, ed allungo ospite sul finire della prima frazione. Secondo quarto con molti errori e retine a lungo praticamente inviolate, 2-2 dopo quasi sette minuti, ed ulteriore presa di vantaggio per Campagnola. Dopo l’intervallo lungo i ruoli si invertono: la difesa albinetana diventa asfissiante  e gli ospiti non riescono a trovare valide alternative. Al 34’ la rimonta casalinga si concretizza con due canestri consecutivi di Landini che portano il punteggio sul 32-30; sono poi due bombe consecutive di Pirondini ad interrompere l’inerzia contraria ridando coraggio ai suoi fino alla sirena finale.

Mvp: Pirondini
  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.