3. Giornata Campionato Promozione 2018/2019 – Risultato, tabellini, resoconto

3. Giornata Campionato Promozione 2018/2019
18 Ottobre 2018
Minibasket: Prima amichevole stagionale – categoria Esordienti
22 Ottobre 2018

Salve a tutti,

di seguito siamo a postare risultato, tabellini e resoconto del match casalingo vs I Giganti di Modena, giocato venerdì 19.10.18 e valevole come 3. Giornata del Campionato di Promozione – Girone B

Buona lettura

 

Radio Bruno Basket Campagnola vs I Giganti di Modena           64-69 d.t.s.

 

Radio Bruno Basket Campagnola: Lucchini 11, Parmiggiani Marco ne, Delbue 8, Gelosini 6, Soccetti 5, Sueri 5, Sacchi 6, Rustichelli 12, Carnevali, Bigliardi ne, Torreggiani, Bartoli 11, All: Carpi

 

I Giganti di Modena: Scattolin 1, Giorgi, Ruiu 15, Bernardelli 12, Basilico’ 7, Lucchi 9, Vellata 2, Bardelli 4, Marescotti 16, Naldi 3, Forastiere, All: Barbieri

 

Arbitri: Daniele Sidoli di Vezzano sul Crostolo, Nicola Stachezzini di Correggio

 

Parziali: 14-19, 24-36, 40-46, 56-56

 

Match dai due volti a Campagnola, per la terza giornata del campionato di Promozione. La Radio Bruno rientra dal turno di riposo, mentre I Giganti vengono dalla seconda vittoria in fila (quest’ultima contro Basketreggio).

Gli ospiti si mostrano da subito molto solidi e determinati portandosi in vantaggio con ordine e facendo girare bene la palla. I padroni di casa trovano punti dai suoi due play Lucchini e Bartoli, ma poco aiuto dagli altri esterni, per un primo quarto che si chiude a favore degli ospiti sul 19-14. Rientro in campo con Modena che prosegue sulla falsariga del primo quarto, e Campagnola che trova supporto solo da Rustichelli e Bartoli, con il divario che incrementa per i modenesi fino al + 12 all’intervallo lungo.

Campagnola riordina le idee e si fa trovare piu’ pronta in difesa e ordinata in attacco, riuscendo a recuperare 6 lunghezze agli ospiti, grazie ai canestri di Soccetti, Bartoli. Ultimo quarto dove la Radio Bruno pareggia il conto sul tabellone dopo un paio di minuti. Una buona difesa unitamente ai canestri di Lucchini e Delbue permettono il sorpasso fino al 56-53 degli ultimi secondi di gioco, quando Bernardelli dall’arco segna la tripla dell’overtime.

Nel supplementare non cambia l’inerzia degli ultimi secondi di gioco regolamentari, con I Giganti che si aggiudicano il match 69-64

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.